Comunicato Stampa Anai:

 Slitta il processo amministrativo on line

Con una decisione inaspettata all’ultimo minuto è slittato al 2017 il processo amministrativo on

line.

Si tratta dell’ennesimo rinvio, il quarto: il processo telematico presso i Tar e il Consiglio di Stato, infatti, avrebbe dovuto debuttare il 1° gennaio 2015, anche se è dal lontano anno 2001 che se ne parla.

La proroga rafforza i dubbi sull’applicazione del nuovo regime a tutti gli atti, anche a quelli dei molteplici giudizi pendenti.

Nel civile si sta rafforzando il convincimento del doppio binario - cartaceo e telematico- da (re)introdurre per arginare i ripetuti guasti del PCT,

rivelatosi fortemente imperfetto, alla prova sul campo, con riverberi deleteri a discapito della auspicata semplificazione e dell’ efficacia delle procedure.

La notizia è passata sotto silenzio, forse per un comprensibile pudore da parte dell’ufficio stampa del nostro Legislatore, ben presente,

sui media, ad enfatizzare la partecipazione di rappresentanti delle Istituzioni a tagli di nastri a scambi di ventagli estivi…

 

All’l’ ANAI del presidente De Tilla, dunque, un grazie di Giustiziaoggi.