(aggiorn. gennaio 2008)

RIFIUTI, UNA PROPOSTA DEI LIONS PER UNA CONCRETA "CITTADINANZ ATTIVA"

I Lions Clubs della VII Circoscrizione (L.C.Caserta Vanvitelli, L.C.Capua-Casa Hirta, L.C. S.Maria Capua Vetere, L.C.Marcianise, L.C.Aversa-Città Normanna, L.C.Sessa Aurunca-Maggio 1770,) riuniti nell’assemblea circoscrizionale in data 18 gennaio 2008,- udita la relazione di apertura del Presidente di Circoscrizione Avv.Adolfo Russo e l’intervento del Vice Governatore Avv.Alfonso Caterino, nonchè di numerosi altri autorevoli esponenti distrettuali e di Clubs,- in relazione al gravissimo problema dei rifiuti che affligge le città della Provincia di Caserta, al pari di molte altre città della Campania, impegnano i Clubs stessi, nonché i singoli soci - in quanto cittadini attivi e partecipi,

1) a farsi promotori di una campagna, da diffondere attraverso i media cartacei e televisivi, (nazionali, regionali e provinciali) - di concreta sensibilizzazione, tesa al ripudio dell’uso indiscriminato della plastica, attraverso una garbata ma ferma richiesta (agli esercizi commerciali, farmacie ecc.) di servire e porgere i loro prodotti preferibilmente in involucridi carta;

2 ) a preferire l’acquisto di prodotti alimentari ( quali bevande, latte, Yogurt ecc.) contenuti in vetro e di piatti e bicchieri di carta, anzichè di plastica;

3) ad eliminare,o ridurre al minimo, l’utilizzo dei sacchetti di plastica, servendosi di sacchetti o borse di tela riutilizzabili;

4) a rivolgere alle Autorità comunali, provinciali e regionali, motivato appello ad emanare provvedimenti mirati nel senso di cui sopra, chiedendone la responsabile attuazione da parte degli esercenti commerciali, per la parte di competenza e rivolgendo pressante invito alle case produttrici per un sollecito adeguamento, per il rispetto della salute dei cittadini e per semplificare ed agevolare l’indispensabile raccolta differenziata ed il riutilizzo della carta, che – con altre iniziative di cui si attende la realizzazione da parte delle Autorità di governo - potrà portare al superamento della decennale situazione emergenziale, pregiudizievole per la salute dei cittadini e per la immagine del nostro territorio.La mozione - presentata dall'Officer distrettuale Mario Romano - è stata approvata dal plenum dell'assemblea circoscrizionale e sarà inoltrata, a cura del Presidente della VII Circoscrizione Adolfo Russo, al Governatore del Distretto 108YA Dott.Aldo D'Andrea, per la diffusione anche in ambito regionale.