aggiorn. marzo 2014

IL DIRITTO INCONTRA LA SCIENZA

Problema amianto, Cittadino e Diritto alla Salute

Importante convegno indetto dai Lions, in sinergia con l'Osservatorio Nazionale Amianto (ONA)

Presentazione a cura di Mario Romano (*)

Con inizio alle ore 10,00, si terrà nei prossimi giorni (5 aprile 2014) l'importante meeting promosso da tre Circoscrizioni (la I, la II e la III) del Distretto Lions guidato dal Governatore Luigi Buffardi, che abbraccia la Campania, la Basilicata e la Calabria.L'incontro, presso la sala conferenze dell'Istituto Alberghiero di Ottaviano, vedrà a raccolta i massimi esponenti della materia e sarà presieduto dal Prof. Giuseppe Caliendo, Assessore all'Ambiente della Provincia di Napoli .Nel pubblicare, di seguito, il prestigioso parterre cui ò affidato lo svolgimento dei lavori, che saranno conclusi dal Prof. Avv.Ermanno Bocchini, segnaliamo, con piacere, la presentazione in brochure a firma del Prof.Renato Sinno, che muove dal principio costituzionale secondo cui la salute rappresenta un bene fondamentale del cittadino ed un suo inalienabile diritto che lo Stato ha il dovere di tutelare."In riferimento all’art. 32 (Diritti e doveri dei cittadini Rapporti civili) della Costituzione che testualmente

dispone: “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo ed interesse della collettività e garantisce cure gratuite per gli indigenti” e considerando la politica dell’ambiente una disciplina di difficile schematizzazione ed una materia di non facile

interpretazione, specialmente in un paese come l’Italia dove il rispetto delle regole sancite dalle leggi non sempre rappresenta un preciso dovere da parte del cittadino indipendentemente dalla propria collocazione

sociale, nel mentre emergono in maniera sempre più evidente col trascorrere del tempo gli irreparabili danni alla salute derivanti dalla mancata soluzione del problema amianto, ed anche al fine di evitare equivoci provocati molto spesso da una imprecisa informazione (un esempio per tutti: le esalazioni da amianto, madornale errore privo di ogni fondamento scientifico!), gli organizzatori del presente convegno con l’ausilio dei relatori, specialisti nei singoli campi interessati, si propongono

anche al fine di evitare pericolosi allarmismi, di

fare luce sullo spinoso argomento sulla scorta di verità che non possono essere discusse, con l’augurio di poter giovare alla causa spronando tutti ad un maggior senso di responsabilità."

PROGRAMMA

ore 10:00 Registrazione Partecipanti e Coffee-break ore 10:30       

 

Saluti delle Autorità:

 

dott. Paolo Mancuso Presidente del Tribunale di Nola

 

dott. Luca Capasso Sindaco di Ottaviano

 

dott. Maurizio D’Amora Direttore A.S.L. NA 3 Sud

 

dott. Giuseppe Oriolo Presidente Lions Club Ottaviano

 

dott. Antonio Guerrasio Presidente di zona Lions in sede

 

dott.ssa Annalisa Quartuccio Presidente della 2a Circoscrizione Lions

 

avv. Mario Romano Coordinatore delle Circoscrizioni

 

Presiede:

prof. Giuseppe Caliendo Assessore Ambiente della Provincia di Napoli

 

Introduce:

avv. Ezio Bonanni Presidente O.N.A.

 

Modera:

dott. Lino Zaccaria Avvocato giornalista

Relazioni:

"NESSO CASUALE e COLPA in MATERIA di AMIANTO"

 

dott. Maurizio Ascione Sostituto Procuratore del Tribunale di Milano

 

"RISCHIO AMIANTO: STATO DELL’ARTE"

prof. dott. Renato Sinno già Docente di Mineralogia Università di Napoli Federico II

 

"INQUINAMENTO DA AMIANTO E PATOGENESI    DEL              DANNO"

prof. dott. Giulio Tarro già Docente di Virologia Università di Napoli Federico II

 

Conclude:

 

prof. avv. Ermanno Bocchini Docente di Diritto Commerciale Università di Napoli Federico II

 

* * *

Un grazie sincero rivolgiamo, da queste colonne, ai Presidenti delle tre Circoscrizioni, Gennaro Nebbioso, Annalisa Quartuccio (in sede) e Francesco Parente, i quali - con il fattivo contributo dei rispettivi staff - hanno reso possibile un'iniziativa di alto profilo che - come scrive Sinno - è volta, oltre che ad approfondire il gravissimo problema ambientale, ad una corretta informazione che, placando allarmismi e paure, sappia rilanciare il ruolo storico e turistico del nostro territorio.

(*) Coordinatore delle Circoscrizioni del Distretto 108YA