(aggiorn. giugno 2017)

ACLI – CONCORSO NAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA

Si è svolta mercoledì 31 maggio a S. Maria Capua Vetere la cerimonia di assegnazione dei riconoscimenti ai vincitori del Concorso nazionale promosso dal Coordinamento Femminile ACLI presieduto dalla Prof.ssa Annamaria Romano. (nella foto, in basso: in piedi.). L’evento ha rappresentato la consacrazione (nel campo della musica, della poesia e della narrativa) di artisti di provata esperienza, ma anche di quelli più giovani, scelti – dopo un’ attenta selezione dalla giuria composta da autorevoli docenti – tra gli alunni di numerose scuole della provincia di Napoli e di  Caserta, tra cui la Gallozzi e la Mazzocchi di S.Maria Capua Vetere.

Dopo il saluto della presidente e delle altre autorità e prima della materiale consegna di coppe e diplomi, l’affollata platea è stata allietata dall’esecuzione di brani musicali (pianoforte e flauto) alternata dalla lettura di poesie e frammenti di opere di narrativa, da parte degli

stessi autori e della Prof.ssa Clea De Francesco, presidente della Commissione giudicatrice. (nella foto in basso:, seconda da destra). L’elencazione dei premi e la menzione dei rispettivi destinatari sarà fatta da questa rivista in una prossima pubblicazione, arricchita dalle relative immagini, attualmente non disponibili.

Unica eccezione, tuttavia, ci sia consentita fin d’ora, pe quanto riguarda il giovanissimo pianista Antonio Errichiello (nella foto, in basso a sin), la cui esecuzione (consistita in un difficile brano di Shubert ) ha letteralmente rapito i presenti per la maestria e l’agilità del diteggio, straordinari in un artista di poco più di dieci anni.

Onore al merito, dunque all’artista , ai suoi Maestri ed alla Giuria del Premio per avere identificato il talento di questo enfant prodige, del cui successo siamo certi sentiremo parlare in futuro.